Descrizione Progetto

 DVF/1

È costituito da un robusto telaio monolitico in tubolare alto resistenziale da 120x120mm a cui vengono avvitate due ancore curve tipo “Michel”. Questa configurazione permette di variare la distanza tra le due ancore da un minimo di 90 a un massimo di 160 cm adattandosi perfettamente alla carreggiata del trattore e alla distanza dei filari.

DVF/2

È costituito da un robusto telaio in tubolare alto resistenziale da 120x120mm a cui vengono avvitate due ancore curve tipo “Michel”. Il telaio a due tubolari permette due tipi di configurazione: la prima permette di variare la distanza tra le due ancore da un minimo di 90 a un massimo di 160 cm adattandosi perfettamente alla carreggiata del trattore e alla distanza dei filari; la seconda configurazione permette di montare le due ancore una dietro all’altra, sempre con la possibilità di variare la distanza laterale.

I vantaggi nel suo utilizzo sia per terreno che per le culture sono: possibilità di lavorare in terreni umidi, riduce il ristagno idrico in superfice, riduce il rischio della asfissia radicale, favorisce riserve d’acqua in profondità, non aumenta il volume del terreno lavorato favorendo l’arieggiamento del terreno costipato.

 

ACCESSORI a richiesta:

  • dischi tagliatori
  • rullo liscio posteriore